Nigeria: 7 poliziotti uccisi in un attacco nel sudest

Sicurezza rafforzata in tutte le stazioni di polizia

Sette poliziotti sono rimasti uccisi in tre attacchi diversi avvenuti nello stato petrolifero di Rivers, in Nigeria. Lo rende noto la polizia.
    Nelle ultime settimane la Nigeria sudorientale ha assistito a un'impennata degli attacchi alle forze di sicurezza che le autorità attribuiscono agli attivisti separatisti. Ieri sera, "uomini armati su due veicoli hanno attaccato un posto di blocco sul ponte Choba, uccidendo due poliziotti", ha detto il portavoce della polizia di stato di Rivers, Nnamdi Omoni.
    Gli stessi uomini armati hanno poi attaccato la stazione di polizia di Rumuji, uccidendo altri due poliziotti in servizio.
    "Due degli aggressori sono rimasti gravemente feriti e sono morti sul colpo", ha aggiunto il portavoce.
    In un terzo attacco alla stazione di polizia di Elimgbu, sono rimasti uccisi tre agenti. "La sicurezza è stata rafforzata in tutte le stazioni di polizia statale", ha sottolineato il portavoce. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie