Domani inizia Ramadan in Tunisia, 'anziani preghino a casa'

Annuncio del Mufti. Moschee aperte fino a coprifuoco

(ANSA) - TUNISI, 12 APR - Comincerà domani in Tunisia il Ramadan, mese sacro per i musulmani. Lo ha annunciato il Mufti della Repubblica, Othman Battikh , basandosi sui dati scientifici dell'Istituto nazionale di metereologia, poiché dalla capitale non è stato possibile procedere alla tradizionale osservazione a vista della luna crescente. Il 13 aprile dunque sarà corrispondente al primo giorno di Ramadan dell'anno 1442 dell'Egira.
    Il ministero degli Affari religiosi tunisino ha affermato in una nota che le moschee rimarranno aperte, incluso le preghiere del venerdì, per tutto il periodo del Ramadan, eccetto che dalle 22 alle 5 del mattino, a causa del coprifuoco, imposto per motivi sanitari in seguito alla pandemia da covid-19. Per gli stessi motivi il ministero invita i fedeli a compiere le loro abluzioni a casa e a rispettare le misure di protezione preventiva e personale, esortando gli anziani a pregare a casa.
    La Tunisia sta affrontando la terza ondata di contagi, registrando un aumento dei casi nelle ultime settimane che sta portando al limite la capacità ricettiva del sistema sanitario.
    Di pari passo sta procedendo il piano di vaccinazione nazionale con oltre 130 mila persone ad aver ricevuto la prima dose di vaccino. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie