Somalia: operazione per salvare persone in hotel attaccato

Capo polizia a Cnn

E' in corso un'operazione delle forze di sicurezza somale per salvare le persone ancora intrappolate all'interno dell'Afrik Hotel, a Mogadiscio, dove nel pomeriggio davanti al cancello della struttura è esplosa un'autobomba e un attacco è stato sferrato da terroristi islamici Al Shabaab. Lo ha detto alla CNN il capitano della polizia somala, Ahmed Hassan Il motivo dell'attacco - rivendicato dagli integralisti somali affiliati ad al Qaida - non è chiaro, ma Hassan ha detto che un alto comandante militare, insieme ad alti funzionari militari e uomini politici, si trovavano all'interno dell'albergo al momento dell'attacco. Non risulta che ci siano stranieri.
    Vicino all'hotel Afrik si trova il principale punto di controllo di sicurezza per l'aeroporto e la base di Halane che ospita missioni occidentali, inclusa l'ambasciata degli Stati Uniti. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie