Sudan: Omar al Bashir rientrato a Khartoum

Mentre corte Pretoria riunita per decidere arresto su ordine Cpi

Il presidente del Sudan, Omar al Bashir, è rientrato a Khartoum dopo avere lasciato in mattinata Johannesburg dove si trovava per il vertice dell'Unione africana. Al suo arrivo nella capitale sudanese Bashir è stato accolto da componenti del governo e da un gruppo di sostenitori mobilitati dal partito di governo, il National Congress Party (Ncp). Sull'aereo, proveniente da Johannesburg vi era anche il ministro degli Esteri, Ibrahim Ghandour, che ha preannunciato una conferenza stampa. La sua partenza dal Sudanfrica è avvenuta nelle stesse ore in cui l'Alta Corte del Sudafrica stava decidendo se arrestarlo su ordine della Corte penale internazionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie