Mondo

Nigeria: uccisi 289 jihadisti Boko Haram

L'annuncio dello stato maggiore del Niger

(ANSA) - ROMA, 3 APR - Almeno 289 miliziani Boko Haram sono stati uccisi, il primo aprile, al confine tra Nigeria e Niger, nel corso di feroci combattimenti che hanno visto opposti, nel bacino del lago Ciad, militari ciadiani e nigerini del contingente panafricano ai jihadisti. Lo ha reso noto lo stato maggiore dell'esercito del Niger. Almeno 31 miliziani risultano feriti, una quindicina di automezzi e numerose motociclette sono stati distrutti. Lo stato maggiore nigerino ha ammesso la perdita di un suo militare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie