Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Taiwan prepara due esercitazioni d'artiglieria

Taiwan prepara due esercitazioni d'artiglieria

Nel sud dell'isola, in risposta a crescenti minacce della Cina

Taiwan organizzerà questa settimana due esercitazioni di artiglieria "a fuoco vivo", con proiettili veri, su larga scala nel sud dell'isola per testare la sua prontezza al combattimento di fronte alle crescenti minacce militari di Pechino. Lo hanno reso noto le forze armate di Taipei.

Le unità militari coinvolte includono il comando di artiglieria, le truppe di fanteria di stanza a Pingtung, il comando di difesa di Hualien e la guardia costiera dell'isola.

In più, 78 mortai leggeri sviluppati localmente e sei obici di fabbricazione statunitense saranno stati usati per le prove di tiro in aria e in mare.

Intanto il ministero dei Trasporti di Taiwan ha affermato che "l'interdizione al volo e alla navigazione" in sei delle 7 zone intorno all'isola, designate off-limits a seguito delle maxi esercitazioni militari volute dalla Cina, è venuta meno oggi a partire da mezzogiorno, rimarcando così che le operazioni dell'Esercito popolare di liberazione si stanno avviando alla fine. Il bando sulla settima zona, nelle acque a est di Taiwan, rimarrà in vigore fino alle 10 locali (4 in Italia) di lunedì 8 agosto. "I voli e le partenze possono riprendere", ha aggiunto il ministero segnalando un ritorno graduale alla normalità per i trasporti.



   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie