Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Francia: stop alle misure anti Covid alle frontiere. Spunta l'influenza aviaria nel nord del Paese

Francia: stop alle misure anti Covid alle frontiere. Spunta l'influenza aviaria nel nord del Paese

Parigi chiede 'responsabilità'. Abbattuti di 8.000 volatili a Feuillères.

"A partire da lunedì primo agosto, le misure sanitarie alle frontiere vengono revocate per i viaggi dalla Francia e verso la Francia. Continuiamo a lottare contro il Covid-19 con responsabilità: la mascherina è fortemente raccomandata nei trasporti" pubblici: lo scrive in un tweet il ministro francese dei Trasporti, Clément Beaune. Il 26 luglio scorso, il Parlamento di Parigi ha approvato con un ultimo voto al Senato il progetto di legge sanitario che prevedeva la revoca delle misure eccezionali anti-Covid dal primo agosto. Il testo adottato in via definitiva prevede tuttavia la possibilità di una eventuale riattivazione dei test obbligatori alle frontiere in caso di bisogno.

Si segnala intanto un caso di influenza aviaria, scoperto a Feuillères, nel nord della Francia, presso un allevamento di tacchini. La scoperta, riferisce la prefettura di zona, ha imposto l'abbattimento di 8.000 volatili presenti sul posto. In particolare, precisano le autorità d'Oltralpe, un "primo focolaio di influenza aviaria altamente patogena" è stato confermato sabato in questo allevamento del dipartimento di Somme, a meno di 100 chilometri dalla frontiera belga. Per scongiurare ogni rischio di diffusione del virus ad altri allevamenti, "zone regolamentate di protezione e sorveglianza sono state erette in un perimetro di 3-10 chilometri", aggiunge la prefettura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie