Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nordic walking e evento sul clima per le first ladies

Nordic walking e evento sul clima per le first ladies

Bocciata la gita al Zugspitze in funivia, 'troppo pericolosa'

 La magia delle Alpi bavaresi e un focus sui rischi che corre la natura con gli esperti del cambiamento climatico. Le first ladies del G7, in arrivo al castello di Elmau, in Germania, hanno tracorso la due giorni del vertice con un programma distensivo e originale, fra lago e montagne.
    Dopo il saluto iniziale, accolte da Britta Scholz, le consorti dei leader del G7 hanno affrontato una sessione di Nordic walking al Farchensee. Ad accompagnarle la coppia formata da Miriam Neurenter, ex maratoneta professionista e campionessa di biathlon, e Christian Neurenther, ex sciatore.
    Lunedì l' incontro con la liutaia Maria Sandner, con tanto di prova del suono. Subito dopo un esperto del clima ha riferito dello stato di inquinamento delle montagne e del dramma ambientale del depauperamento della varietà degli insetti. Nel pomeriggio le first ladies hanno visto la campionessa paraolimpica Anna Mari Rieder.
    È stata invece esclusa per motivi di sicurezza l'escursione in alta montagna, al Zugspitze, la cima più alta della Germania.
    Il percorso in funivia è stato giudicato troppo rischioso per le signore. A pranzo e per cena, sono state insieme ai mariti capi di Stato e di governo.
    I giornali di cronaca locale già si chiedono da settimane se questo G7 potrà riservare qualche sorpresa: celebre e indimenticata fu la colazione di Barack Obama e Angela Merkel a base di Weisswuerst, i wurstel bianchi bavaresi che si mangiano di prima mattina, nella piazza del Rathaus del piccolo centro alpino. Era il 7 giugno del 2015, e gli scatti di quel sorprendente bagno di folla dei leader più potenti della terra rimarranno probabilmente irripetibili.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie