Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Colombia: elezioni, Francia Márquez la rivelazione del voto

Colombia: elezioni, Francia Márquez la rivelazione del voto

Ha ottenuto oltre 783.000 voti nelle primarie presidenziali

(V. 'Colombia: elezioni, coalizione...' delle 13:29) (ANSA) - BOGOTA, 14 MAR - I media che riferiscono oggi i risultati delle elezioni legislative e delle primarie presidenziali svoltesi in Colombia, sono unanimi nel sottolineare la presenza del 'fenomeno' Francia Márquez, una leader sociale di colore, vittima del conflitto interno.
    Nata a Suárez, nel dipartimento di Meta, Márquez è una afro-discendente di 39 anni, distintasi negli anni nelle lotte contro l'estrazione mineraria illegale, la difesa dell'ambiente, dei diritti umani e dei diritti delle donne.
    Presentatasi ieri nelle primarie del Pacto Histórico di sinistra vinte dal senatore Gustavo Petro, Francia è giunta seconda, ottenendo 783.160 voti, equivalenti al 14,05%.
    Attiva a livello locale, l'opinione pubblica colombiana ha cominciato a conoscerla nel 2012, quando ha partecipato a L'Avana ai negoziati di pace fra il governo del presidente Juan Manuel Santos e i leader delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc).
    Nel 2014, invece, ha organizzato insieme ad altre 80 donne che portavano tradizionali copricapi africani, una 'Marica dei turbanti' verso Bogotà per protestare contro l'estrazione mineraria illegale nel Cauca.
    Un episodio drammatico è stato quando nel maggio 2019 ha subito un attentato, con armi da fuoco e granate mentre partecipava ad una riunione con altri leader comunitari per preparare un incontro con il governo.
    L'attacco, in cui sono rimaste ferite due sue guardie del corpo, è stato condannato sia dall'Onu sia dal presidente colombiano Ivan Duque. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie