Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Djokovic: Murray, non lo prendo a calci ora che è a terra

Djokovic: Murray, non lo prendo a calci ora che è a terra

'Vicenda non buona per il tennis, io pro vax ma rispetto scelte'

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - Andy Murray, tennista nettamente pro vax, ha commentato gli ultimi sviluppi della vicenda Djokovic affermando che "non è buona per il tennis" ma di non voler "prendere a calci" l'avversario "mentre è a terra".
    "Ecco perché dico che non va bene per il tennis - ha detto in una conferenza stampa rispondendo alle domande dei giornalisti, secondo quanto riportato dal quotidiano australiano The Age - .
    Stiamo parlando di altre cose, di politica e di tutte queste cose. Preferirei parlare di quanto sono felice di tornare di nuovo nella finale di un torneo".
    Murray ha ribadito di essere a favore della vaccinazione. "La mia posizione è quella di incoraggiare le persone a vaccinarsi, ma sì, penso anche che le persone dovrebbero essere in grado di fare le proprie scelte". "In un Paese come l'Australia, devi essere vaccinato per entrare, devi essere vaccinato per gareggiare e ovviamente la maggior parte dei giocatori ha scelto di farlo.
    "In definitiva, le persone devono fare le proprie scelte, ma ci sono anche conseguenze per quelle decisioni", ha concluso.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie