Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Etiopia: forze del Tigrè accusano Eritrea di nuovi attacchi

Etiopia: forze del Tigrè accusano Eritrea di nuovi attacchi

Dopo ritiro dalle regioni vicine, nessuna risposta da Asmara

(ANSA) - ROMA, 10 GEN - Il portavoce del Fronte popolare di liberazione del Tigrè, Getachew Reda, ha accusato su Twitter l'Eritrea di nuovi attacchi. Il Paese confina con lo Stato regionale, ubicato a nord dell'Etiopia e teatro di una guerra civile da novembre 2020.
    Di recente, i ribelli tigrini si sono ritirati dalle regioni vicine, con l'esercito del governo federale etiope che ha ha detto non avrebbe fatto ingresso nel Tigrè. Il presidente dell'Eritrea, Isaias Afwerki, nel fine settimana ha riferito ai media statali che i suoi soldati avrebbero impedito qualunque attacco contro il proprio Paese e qualsiasi minaccia alla stabilità dell'Etiopia.
    Le truppe eritree hanno combattuto al fianco di quelle etiopi nel conflitto tra Addis Abeba e Tigrè scoppiato oltre un anno fa. Né l'Eritrea, né il governo etiope hanno risposto a quest'ultima accusa dei ribelli tigrini. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie