Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Julian Assange ha avuto un mini-ictus in carcere

Julian Assange ha avuto un mini-ictus in carcere

La rivelazione della compagna Stella Morris

Julian Assange ha avuto un mini-ictus in cella a fine ottobre,  secondo quanto dichiara Stella Moris, la compagna del fondatore di Wikileaks in carcere in Gran Bretagna e che rischia di essere estradato negli Stati Uniti dove lo attende un processo per spionaggio per la diffusione online di migliaia di documenti e email classificati sull'attività militare e diplomatica degli Usa.

L'incidente, avvenuto il 27 ottobre, è stato un episodio ischemico transitorio, durante il quale si è brevemente interrotto il flusso di sangue a una parte del cervello di Assange, 50 anni, che è detenuto in un carcere di massima sicurezza vicino a Londra dall'aprile del 2019 dopo aver trascorso oltre sette anni chiuso all'interno dell'ambasciata londinese dell'Ecuador.

"Credo che questa partita a scacchi, battaglia dopo battaglia, questo stress estremo siano stati la causa di questo incidente vascolare cerebrale di Julian", ha detto Moris.
   
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie