Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Compagna di Assange, 'faremo ricorso il prima possibile'

Compagna di Assange, 'faremo ricorso il prima possibile'

La compagna Stella Moris, 'è un grave errore giudiziario'

(ANSA) - LONDRA, 10 DIC - "Un grave errore giudiziario". Così Stella Moris, compagna di Julian Assange e membro del suo team legale, ha definito, in un post pubblicato su Twitter da Wikileaks, il verdetto di oggi dell'Alta corte di Londra che ribalta la sentenza di primo grado in cui si negava l'estradizione di Julian Assange negli Usa. Moris ha annunciato la volontà di fare ricorso "al più presto possibile" alle autorità giudiziarie del Regno Unito. II 50enne australiano fondatore di Wikileaks che Washington insegue senza tregua da oltre 10 anni, per la diffusione di documenti segreti, rischia una condanna a 175 anni di carcere negli Usa. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie