Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Afghanistan: attentato suicida in una moschea sciita a Kandahar, almeno 32 morti

Afghanistan: attentato suicida in una moschea sciita a Kandahar, almeno 32 morti

E' avvenuto durante la preghiera del venerdì

Un'esplosione si è verificata in una moschea sciita di Kandahar in Afghanistan, la culla dei talebani. Lo testimonia un giornalista della France Presse sul posto. L'esplosione nella moschea nel centro della città è avvenuta durante la preghiera del venerdì, il giorno di massima concentrazione di fedeli durante la settimana. 

La strage alla moschea sciita di Kandahar, in Afghanistan, è stata provocata da un attentatore suicida. Lo hanno riferito i talebani.

Almeno 32 persone sono state uccise e 53 ferite per le esplosioni, che sarebbero state tre, che hanno colpito la moschea sciita di Kandahar. Lo ha reso noto un portavoce dell'ospedale dove sono state condotte le vittime. La causa delle esplosioni non è stata immediatamente identificata ma è arrivata esattamente una settimana dopo un attentato suicida contro i fedeli sciiti nella città settentrionale di Kunduz, rivendicato dall'Isis.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie