Mondo
  • Libia, 6 persone uccise dalle guardie in un centro per migranti a Tripoli

Libia, 6 persone uccise dalle guardie in un centro per migranti a Tripoli

Provenivano dall'Africa sub-sahariana. La struttura era sovraffollata

Sei migranti provenienti dall'Africa sub-sahariana sono stati uccisi dalle guardie libiche in un centro di detenzione a Tripoli, ha detto il capo dell'ufficio dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM) nella capitale libica.

L'incidente è avvenuto in un centro di detenzione "sovraffollato" a Tripoli, dove circa 3.000 migranti sono detenuti "in condizioni terribili", ha detto all'AFP il funzionario dell'OIM Federico Soda. "Sono scoppiate delle sparatorie e sei migranti sono stati uccisi dalle guardie", ha affermato.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie