Mondo

Eruzione Canarie: la lava copre oltre 100 ettari

Le colate hanno già sommerso oltre 150 case

La lava espulsa dal vulcano Cumbre Vieja sull'isola di La Palma (Canarie) ha già coperto oltre 100 ettari di terreno mentre avanza lentamente verso il mare: è il rilevamento effettuato dal sistema satellitare europeo Corpernicus. Secondo quanto affermato dalle autorità locali ai media spagnoli, sono almeno 150 le case sommerse dal materiale vulcanico, mentre l'eruzione continua. Distrutti anche numerosi terreni agricoli.
    Secondo l'Istituto di Vulcanologia delle Canarie, il Cumbre Vieja sta emettendo tra le 8.000 e le 10.600 tonnellate di anidride solforosa al giorno.
    Attualmente rimangono evacuate circa 6.000 persone e varie strade sono chiuse al traffico. Le autorità chiedono ad abitanti e curiosi di non avvicinarsi alla zona dell'eruzione.
    Nelle ultime ore sull'isola sono state registrate anche alcune nuove scosse sismiche.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie