Mondo
  • Macron annuncia una legge per il riconoscimento degli 'harkis'

Macron annuncia una legge per il riconoscimento degli 'harkis'

I musulmani reclutati come ausiliari nella guerra d'Algeria

(ANSA) - PARIGI, 20 SET - Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato una legge di "riconoscimento" e di "riparazione" per gli harkis, i musulmani reclutati come ausiliari dell'esercito francese durante la guerra d'Algeria (1954-1962) per lottare contro il locale FLN (Fronte di liberazione nazionale).
    L'esercito francese reclutò sul posto per operazioni speciali oltre 200.000 algerini di cui, all'indomani degli accordi di Evian del 18 marzo 1962 che sancirono la sconfitta francese in Algeria, Parigi rifiutò l'accoglienza. Soltanto 42.000 harkis, accompagnati da moglie e figli in alcuni casi, furono evacuati in Francia dall'esercito e alloggiati poi in campi in condizioni spesso molto difficili. In totale ne arrivarono in Francia circa 90.000 fino al 1965, considerati traditori dal nuovo regime di Algeri e vittime di rappresaglie sanguinose. Hanno sempre chiesto, a lungo inascoltati, il rispetto del loro status di combattenti per la Francia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie