Mondo
  • Afghanistan: Cina, ritiro fallimento Usa, ora nuova pagina

Afghanistan: Cina, ritiro fallimento Usa, ora nuova pagina

L'intervento militare e l'imposizione dei valori non funzionano

(ANSA) - PECHINO, 31 AGO - Il ritiro delle truppe Usa dall'Afghanistan ha dimostrato che la "politica di intervento militare sfrenato e di imposizione dei propri valori e sistemi sociali in altri Paesi è irrealizzabile ed è destinata al fallimento". Il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin, commentando nel briefing quotidiano la partenza delle ultime truppe americane da Kabul, ha osservato che l'Afghanistan "è stato in grado di liberarsi dell'occupazione militare straniera e ha inaugurato un nuovo punto di partenza per la pace e la ricostruzione nazionale. La storia dell'Afghanistan ha aperto una nuova pagina". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie