Mondo

Venezuela: Maduro, 'pronti per negoziato con opposizione'

Appuntamento in Messico con accompagnamento della Norvegia

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato che la delegazione del governo "è pronta" a partecipare ai negoziati con le forze di opposizione guidate da Juan Guaidó, che si terranno in Messico con l'accompagnamento della Norvegia.
    "Siamo pronti per andare in Messico - ha dichiarato durante una riunione ministeriale trasmessa dalla tv di Stato - e siamo pronti a sederci con un'agenda realistica, obiettiva, autenticamente venezuelana per affrontare tutte le questioni che devono essere esaminate".
    Il capo dello Stato ha quindi indicato che Jorge Rodríguez, presidente dell'Assemblea nazionale e capo della delegazione governativa ha già informato gli interlocutori dell'opposizione e la Norvegia della disponibilità di partecipare al negoziato in Messico".
    Siamo pronti, ha ancora detto, a "raggiungere accordi parziali per la pace e la sovranità del Venezuela, per far sì che tutte le sanzioni vengano revocate. Siamo pronti, anche perché ora che i leader dell'opposizione stanno facendo gesti positivi annunciando le loro candidature" alle elezioni amministrative previste per novembre.
    Maduro si è detto "lieto" del fatto che "i nostri avversari si presentino alle elezioni, e che abbandonino i propositi golpisti e fantastici".
    "Mi congratulo con loro", ha proseguito, osservando che tuttavia "ci sono settori estremisti che non intendono lasciare la strada della violenza. Noi - ha concluso - manterremo gli occhi aperti per sventare qualsiasi minaccia che da essi provenga".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie