Mondo
  • Russia, record di 144 morti a Mosca in 24 ore. Sydney ripiomba in lockdown

Russia, record di 144 morti a Mosca in 24 ore. Sydney ripiomba in lockdown

La premier del Nuovo Galles del Sud: 'I casi della variante Delta aumenteranno'

Già duramente colpita dalla variante Delta del coronavirus, Mosca ha registrato nelle ultime 24 ore un record di 144 morti per Covid-19, il livello giornaliero più alto mai segnato in una città russa dall'inizio della pandemia e segno di un netto peggioramento della situazione nel Paese. Un record, questo, che ieri era stato attribuito a San Pietroburgo, con 107 decessi in 24 ore.

Lo Stato australiano del Nuovo Galles del Sud (Ngs) ha registrato 30 nuovi casi di coronavirus nel secondo giorno del nuovo lockdown di due settimane della capitale Sydney: lo riporta la Bbc. Il bilancio delle infezioni provocate della variante Delta del virus sale così a 110, ma la premier dello Stato, Gladys Berejiklian, è convinta che i casi aumenteranno ulteriormente nei prossimi giorni. 

"Dato l'elevato tasso di contagio di questo ceppo del virus ci aspettiamo che nei prossimi giorni il numero dei casi probabilmente aumenterà anche oltre il livello che abbiamo visto oggi perche' stiamo vedendo che le persone in isolamento sfortunatamente avevano già contagiato tutte le persone con le quali erano entrate in contatto nelle loro abitazioni", ha detto la premier.

Come è noto, dopo aver decretato venerdì scorso le restrizioni per quattro distretti del centro della città, le autorità di Sydney avevano deciso di estendere per due settimane il provvedimento a tutta la metropoli più grande d'Australia (con oltre cinque milioni di abitanti).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie