Mondo
  • Putin, siamo pronti a una partnership onesta con l'Europa

Putin, siamo pronti a una partnership onesta con l'Europa

Articolo del leader russo per 80esimo Seconda Guerra Mondiale

    La Russia è aperta a una cooperazione onesta e costruttiva con l'Europa e chiede il recupero di un partenariato globale con essa. Lo ha scritto il presidente russo Vladimir Putin in un articolo "Essere aperti, nonostante il passato" in coincidenza con l'80° anniversario dell'inizio della Grande Guerra Patriottica (1941-1945). Ovvero come i russi chiamano la Seconda Guerra mondiale.
    "Ribadisco che la Russia è a favore del ripristino di un partenariato globale con l'Europa. Abbiamo molti argomenti di interesse reciproco. Questi includono la sicurezza e la stabilità strategica, la sanità e l'istruzione, la digitalizzazione, l'energia, la cultura, la scienza e la tecnologia, la risoluzione delle questioni climatiche e ambientali", ha detto il leader russo in un articolo pubblicato sul sito del Cremlino. "Siamo aperti a un'interazione onesta e costruttiva. Questo è confermato dalla nostra idea di creare uno spazio comune di cooperazione e sicurezza dall'Atlantico all'Oceano Pacifico, che comprenderebbe vari formati di integrazione, tra cui l'Unione europea e l'Unione economica eurasiatica", ha osservato. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie