Mondo

Vescovi Usa verso la scomunica a Biden sull'aborto

Presidente, 'non accadrà'. Sì della maggioranza conservatrice al documento per vietare la comunione

 I vescovi Usa vanno verso la "scomunica" a Joe Biden e ai politici che, come il presidente degli Stati Uniti, sono favorevoli al diritto di aborto.
    Sfidando il monito del Vaticano che aveva invitato a evitare la questione, la Conferenza Episcopale Usa ha dato luce verde alla futura stesura di un controverso documento sulla "coerenza eucaristica" che potrebbe portare al divieto di accostarsi alla comunione per il capo della Casa Bianca.
    "E' una questione privata e non penso che accadrà", ha reagito Biden alla decisione che ha visto due terzi dei prelati (155) schierarsi a favore del documento, contro 55, mentre 6 si sono astenuti. Mandando avanti una proposta sostenuta dall'ala più conservatrice dell'episcopato, il voto ha messo in luce una profonda spaccatura nella Chiesa americana. Biden è il secondo presidente cattolico dopo JFK - tra i più devoti Commander in Chief assieme a Jimmy Carter - e l'Eucarestia è stata fonte di forza nei momenti più difficili della sua vita. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie