• Birmania: l'esercito spara contro operatori sanitari, una vittima

Birmania: l'esercito spara contro operatori sanitari, una vittima

Durante una protesta a Mandalay. Un testimone: 'Almeno due i feriti'

Le forze di sicurezza birmane hanno aperto il fuoco contro un gruppo di operatori sanitari anti golpe che protestava oggi a Mandalay uccidendo almeno una persona. Lo ha riferito un medico sul posto.

La vittima si trovava vicino a una moschea in cui si erano rifugiati i dimostranti, che è poi stata attaccata dai militari, ha detto un testimone. Almeno altre due persone sono rimaste ferite.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie