• Covid: Wsj, compagnie aeree ora alle prese con test falsi

Covid: Wsj, compagnie aeree ora alle prese con test falsi

Spesso richiesti per volare, scoperti alcuni contraffatti

(ANSA) - NEW YORK, 14 APR - Diverse compagnie aree sono alle prese con un nuovo problema, quello dei viaggiatori che presentano risultati dei tamponi anti-covid falsi. Come rivela il Wall Street Journal, il braccio industriale dell'International Air Transport Association ha rintracciato test falsi in più paesi, dalla Francia al Brasile, dal Bangladesh all'Afghanistan. Le autorità di controllo delle frontiere e le forze di polizia hanno anche segnalato arresti di persone che vendevano test contraffatti nel Regno Unito, in Spagna, Indonesia e Zimbabwe. Il problema riguarda soprattutto i voli internazionali, quelli per cui è più frequentemente richiesto di presentare il risultato negativo del tampone per poter salire a bordo. E la preoccupazione riguarda ancora di più l'estate, quando è previsto un aumento dei passeggeri. Le compagnie aree stanno facendo pressione per l'adozione di tessere sanitarie digitali in grado da memorizzare l'avvenuta vaccinazione o il test negativo, rendendo piu' semplice il controllo della veridicita' dei documenti. Intanto, Lufthansa è stata multata per circa 29.800 dollari dalla Germania per aver consentito l'imbarco a passeggeri con documenti falsi o errati, mentre Qatar Airways richiede che i certificati provengano direttamente dalla clinica che ha eseguito i test o i vaccini.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie