• Focolaio Covid in un monastero buddista a Bangkok, vaccinazione d'emergenza

Focolaio Covid in un monastero buddista a Bangkok, vaccinazione d'emergenza

Le autorità thailandesi hanno disposto la chiusura di circa 200 luoghi di culto e organizzato una campagna di emergenza

Un monaco buddista thailandese mostra un cerotto sul braccio tatuato dopo aver ricevuto un'iniezione del vaccino contro il COVID-19 sviluppato da AstraZeneca, durante una campagna di vaccinazione attivata in seguito alla scoperta di un focolaio in un tempio buddista a Bangkok, in Thailandia. Dopo la vaccinazione vengono effettuati dei controlli per monitorare eventuali reazioni avverse al vaccino.

Le autorità thailandesi hanno disposto la chiusura di circa 200 luoghi di culto e organizzato una campagna di emergenza per 2.100 persone che hanno gravitato intorno al tempio, con l'obiettivo di arginare il diffondersi del contagio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie