Mondo
  • Libia, il nuovo governo giurerà il 15 marzo a Bengasi

Libia, il nuovo governo giurerà il 15 marzo a Bengasi

Il governo transitorio libico avrà il compito di traghettare il Paese fino alle elezioni annunciate per il prossimo 24 dicembre.

   Il giuramento del nuovo governo libico ad interim che ha ottenuto oggi la fiducia della Camera dei rappresentanti a Sirte si terrà il 15 marzo a Bengasi presso la sede ufficiale della Camera dei rappresentanti. Lo riferisce il sito libico Al Marsad. "Ricordiamo al nuovo governo che il suo mandato scadrà il 24 dicembre 2021 e che quindi si tratta di un governo ad interim'', ha detto il presidente della Camera dei rappresentanti Aguila Saleh dopo la fiducia al governo del premier Abdul Hamid Dbeibah.

   Il governo transitorio libico avrà il compito di traghettare il Paese fino alle elezioni annunciate per il prossimo 24 dicembreIl governo transitorio libico avrà il compito di traghettare il Paese fino alle elezioni annunciate per il prossimo 24 dicembre

 

  La Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) "si congratula con il popolo libico per l'approvazione di un nuovo governo unificato e plaude alla Camera dei rappresentanti, alla sua leadership e ai suoi membri per essersi riuniti in questa giornata storica e per difendere gli interessi del loro Paese e del loro popolo". Lo scrive su Twitter la stessa Unsmil aggiungendo che "la Libia ha ora una reale opportunità per andare avanti verso l'unità, la stabilità, la prosperità, la riconciliazione e per ripristinare completamente la sua sovranità". "La Missione elogia anche il Forum di Dialogo politico libico e i suoi membri per i loro sforzi patriottici che hanno portato a questo momento fondamentale nella storia della Libia, così come tutte le parti che hanno sostenuto questo processo, inclusi il Comitato militare congiunto 5 + 5 e i saggi e i notabili di Sirte e tutta la Libia". 

  "Come molti libici abbiamo seguito la diretta della storica sessione della Camera dei rappresentanti a Sirte. Congratulazioni per la formazione del governo di unità ad interim per preparare il campo per le elezioni di dicembre". Lo scrive l'ambasciatore Usa in Libia, Richard Norland, sull'account Twitter della rappresentanza diplomatica statunitense dopo la notizia della fiducia a Sirte al governo ad interim del primo ministro Abdul Hamid Dbeibah.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie