• Navalny: Patrushev, serve a Occidente per destabilizzarci

Navalny: Patrushev, serve a Occidente per destabilizzarci

(ANSA) - MOSCA, 26 GEN - L'Occidente ha bisogno di Alexey Navalny per destabilizzare la situazione in Russia. Lo ha detto il segretario del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev in un'intervista al giornale Argumenty i Fakty.
    "L'Occidente ha bisogno di questa 'figura' per destabilizzare la situazione in Russia, per creare disordini sociali, scioperi e nuovi 'Maidan'", ha detto Patrushev. "Possiamo vedere a cosa questo può portare sull'esempio dell'Ucraina, che ha sostanzialmente perso la sua indipendenza", ha sottolineato.
    Il capo del Consiglio, alleato storico di Putin, ha commentato le dichiarazioni dei politici ucraini secondo cui tutti i legami con Mosca dovrebbero essere interrotti fino a quando Navalny non sarà rilasciato.
    "Coloro che guidano l'Ucraina in questo momento hanno fatto queste dichiarazioni a scapito degli interessi del loro stesso popolo e in conformità con una linea di comportamento sviluppata all'estero. E non c'è nulla di sorprendente in questo", ha dichiarato Patrushev. Il segretario ha notato che Navalny ha ripetutamente violato la legge russa. "Come cittadino russo, dovrebbe essere ritenuto responsabile secondo la legge per la sua attività illegale", ha dichiarato Patrushev. Lo riporta la Tass. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie