Covid: rapporto Fda, vaccino Pfizer efficace e sicuro

In settimana atteso il via libera

Prima luce verde dall'Autorità per i farmaci statunitense Fda al vaccino anti-Covid della Pfizer-BionTech: il prodotto è efficace e sicuro, ha rilevato l'agenzia in un rapporto postato online, ma la riunione in cui la stessa Fda dovrebbe dare il via libera alla somministrazione del siero è prevista in settimana. In attesa dell'ok, mostra un certo ottimismo la Federazione internazionale delle aziende e associazioni farmaceutiche (Ifpma), secondo cui si potrebbe cominciare a vedere l'effetto dell'immunità di gregge già nell'estate del 2021. Il rapporto della Fda sottolinea che il vaccino Pfizer è molto "efficace" nel prevenire Covid-19 e incontri i criteri necessari sul fronte della sicurezza, non sollevando particolari preoccupazioni. 

Proprio questo vaccino dovrebbe essere il primo che giungerà in Italia: dovrebbe arrivare tra il 23 e il 26 gennaio e le dosi andranno ai 300 punti individuati negli ospedali. Nella seconda metà di gennaio, dovrebbero essere circa 1,7 mln gli italiani vaccinabili con il vaccino Pfizer. Dopo la Fda, l'autorità europea Ema potrebbe infatti esprimersi sull'autorizzazione al prodotto Pfizer già il 29 dicembre, e il 12 gennaio sul vaccino Moderna. Queste due aziende nel primo trimestre dell'anno prossimo, come già annunciato dal ministro della salute Roberto Speranza, dovrebbero fornire all'Italia rispettivamente 8,749 milioni di dosi e 1.346.000 dosi. L'obiettivo è dunque arrivare alla campagna vaccinale in Italia già a gennaio. Ma per sconfiggere il nuovo coronavirus, l'imperativo è raggiungere l'immunità di gregge nelle popolazioni, vaccinandone quote adeguate. "Auspicabilmente, se i governi saranno pronti, cominceremo a vedere l'effetto dell'immunità di gregge già nell'estate del 2021 in alcuni Paesi. E per l'Estate del 2022 potremo sperare di vedere gran parte del mondo raggiungere l'immunità", ha affermato il direttore della Ifpma, Thomas Cueni. Inoltre, "con tre vaccini anti-Covid, e potenzialmente fino a 10 vaccini che nei prossimi mesi saranno approvati dalle autorità regolatorie e prodotti in miliardi di dosi dalle aziende - ha aggiunto - c'è la speranza di trovare una soluzione finale alla pandemia".

 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie