Dopo 70 anni il catalogo Ikea non sarà più pubblicato

Nel 2016 tiratura record, stampate 200 milioni di copie

Ikea ha deciso di interrompere la pubblicazione del suo famoso catalogo cartaceo dopo 70 anni. "Il comportamento dei consumatori è cambiato e meno persone leggono il catalogo Ikea rispetto a qualche anno fa", ha spiegato il colosso dei mobili svedese in un comunicato. "Il catalogo datato 2021 ma uscito dall'estate 2020 "sarà l'ultimo ad essere distribuito", ha confermato un portavoce, Jakob Holmstrom.
    Lanciato in Svezia nel 1951 dal fondatore di Ikea Ingvar Kamprad, il catalogo, tra le pubblicazioni più stampate al mondo, ha raggiunto la sua tiratura record nel 2016, con 200 milioni di copie in quasi 50 paesi e 32 lingue. L'ultimo catalogo è stato stampato in 40 milioni di copie, ha detto Holmstrom. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie