• L'Italia celebra i 75 anni dell'Onu con Roberto Bolle IL VIDEO

L'Italia celebra i 75 anni dell'Onu con Roberto Bolle IL VIDEO

Evento in diretta mondiale. Di Maio: 'Uscire più forti da crisi'

L'Italia celebra il 75esimo anniversario delle Nazioni Unite portando al Palazzo di Vetro e in diretta mondiale uno spettacolo concepito dal Teatro alla Scala con la partecipazione speciale di Roberto Bolle e dei nomi di punta del balletto scaligero. Il tema dell'evento, organizzato dalla Rappresentanza Permanente italiana all'Onu e sostenuto da Intesa Sanpaolo - 'Reimagine, rebalance, restart: recovering together for a shared humanity' - vuole evidenziare il valore simbolico del 75esimo anniversario dell'organizzazione internazionale invitando a riflettere sull'esperienza condivisa della pandemia e sul suo impatto in ogni sfera della vita individuale e collettiva.

"La musica unisce le persone, è l'unica forma di comunicazione al mondo per la quale non sono necessari traduttori. Dobbiamo investire nella cultura e proteggere i diritti culturali proprio come proteggiamo tutti gli altri diritti umani", ha detto il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres. "In questo spirito, spero che il concerto di oggi ci ispiri verso la solidarietà globale che è necessaria con urgenza in questo momento senza precedenti", ha proseguito, ribadendo il suo "appello per un cessate il fuoco globale".

GUARDA IL VIDEO

"Agiamo insieme ora per sconfiggere la pandemia, prevenire la catastrofe climatica, sostenere l'uguaglianza tra donne e uomini e aprire la strada a un mondo più sicuro, più sano, più giusto e sostenibile", ha concluso, ringraziando la missione dell'Italia all'Onu per aver organizzato "un programma straordinario".

 "L'Italia ha sempre lavorato a favore del multilateralismo e di un ordine internazionale basato sulle regole, con le Nazioni Unite come pietra angolare per lo sviluppo e la pace", ha affermato in un video messaggio il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, parlando di un "forte contributo di italianità" all'Onu. "La prossima presidenza italiana del G20 ci dà la possibilità, a stretto contatto con le Nazioni Unite, di lavorare per una migliore ripresa e per uscire insieme dalla crisi più forti e più resilienti", ha proseguito.

 All'evento hanno partecipato anche il presidente dell'Assemblea Generale, Volkan Bozkir, e l'ambasciatrice Mariangela Zappia, rappresentante permanente al Palazzo di Vetro.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie