Alba Dorata è una 'organizzazione criminale'

Lo ha stabilito il Tribunale di Atene al processo

    Il leader di Alba Dorata, Nikólaos Michaloliákos, "è a capo di una organizzazione criminale": lo ha dichiarato il Tribunale di Atene al processo che ha tra l'altro condannato un membro del partito neonazista greco per l'omicidio di un rapper antifascista di 34 anni avvenuto nel 2013.
    Scontri questa mattina ad Atene tra polizia e manifestanti davanti al palazzo di giustizia della capitale dopo il verdetto del tribunale che ha dichiarato Alba Dorata una "organizzazione criminale". Gli agenti hanno usato gas lacrimogeni a un cannone ad acqua per disperdere un gruppo di dimostranti che ha attaccato la polizia con bombe molotov ai margini di una manifestazione con oltre 15.000 persone (secondo le stime delle autorità).
    

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie