Hong Kong: arrestato attivista Joshua Wong

E' accusato di assembramento illegale

    L'attivista di Hong Kong Joshua Wong, tra i leader dell'opposizione al governo locale espressione di Pechino, è stato arrestato con l'accusa di "assembramento illegale": lo ha reso noto il suo avvocato.

L'avvocato di Wong ha spiegato che l'accusa riguarda una protesta del 2019 contro il divieto del governo sull'uso delle maschere. Da parte sua, il 23enne Wong ha commentato su Twitter di essere stato anche accusato di avere violato la "legge draconiana anti-maschera", che successivamente è stata dichiarata incostituzionale.

L'attivista di Hong Kong Joshua Wong è stato rilasciato su cauzione qualche ora dopo l'arresto per aver partecipato ad una "manifestazione illegale" nell'ottobre del 2019 e aver indossato una mascherina. Lo annuncia su Twitter lo stesso Wong invitando i suoi sostenitori a non "festeggiare" la sua scarcerazione ma a preoccuparsi dei "12 ragazzi di Hong Kong" arrestati in Cina mentre stavano cercando di fuggire a Taiwan.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie