• Coronavirus, Trump: '100 milioni di dosi vaccino entro l'anno'

Coronavirus, Trump: '100 milioni di dosi vaccino entro l'anno'

'Ci sarà per tutti gli americani entro il prossimo aprile' dice il presidente Usa

"Ci saranno abbastanza vaccini per tutti gli americani entro aprile. Entro la fine dell'anno avremo 100 milioni di dosi", destinate alle categorie più a rischio. Lo afferma Donald Trump.  La distribuzione del vaccino contro il coronavirus inizierà nelle 24 ore successive all'approvazione: "Ci saranno abbastanza vaccini per tutti gli americani entro aprile". Trump ha sottolineato che il vaccino "arriverà a breve e sconfiggeremo il virus". Il vaccino aiuterà a salvare "milioni di vite" e a far tornare il paese alla "normalità". 

Le autorità sanitarie americane rivedono le controverse linee guida sui test per il coronavirus. E, in una decisa inversione di rotta affermano: i test devono essere effettuati su tutti coloro che sono venuti in contatto con qualcuno positivo al virus. Lo riportano i media Usa. In precedenza le linee guida del Centers for Disease Control and Prevention stabilivano che i test non erano necessari per le persone esposte al Covid-19 senza sintomi. Secondo documenti e fonti interne, tuttavia, tale raccomandazione non era però stata formulata dagli scienziati del Cdc, che al contrario spingevano per fare più test sulla popolazione. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie