Bielorussia: rafforzati i controlli lungo i confini

'Ma i punti di passaggio della frontiera sono operativi'

La Bielorussia ha rafforzato i controlli ai confini ma i punti di passaggio della frontiera continuano a essere operativi: lo riferisce il Comitato delle frontiere statali della Bielorussia, ripreso dall'agenzia Interfax.
    Ieri sera il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko aveva dichiarato che la Bielorussia chiudeva "la frontiera di Stato con l'ovest, anzitutto con la Lituania e la Polonia" e "con grandissimo rammarico" era "costretta a rinforzare la frontiera di Stato" con l'Ucraina.
    Il Comitato delle frontiere statali della Bielorussia fa sapere che "il servizio di frontiera ha rafforzato i controlli lungo i confini statali della Repubblica di Bielorussia usando le forze tattiche di riserva", ma che "allo stesso tempo, i punti di attraversamento dei confini in entrata e in uscita funzionano". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie