Mondo

Coronavirus: Usa, oltre 43.000 casi in 24 ore

Il bilancio dei contagi sale a 6.075.384, i morti sono 184.686

Gli Stati Uniti hanno registrato 43.253 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Il dato porta il bilancio complessivo dei contagi a quota 6.075.384, inclusi 184.686 morti.  

Il Brasile mercoledì ha registrato ulteriori 1.184 decessi e 46.934 nuovi contagi. Lo ha comunicato il Consiglio nazionale dei segretari della sanità (Conass). Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese sudamericano è dunque salito a 3.997.865, mentre il totale delle vittime dall'inizio della pandemia ha raggiunto quota 123.780.

Il Messico ha superato le soglie di 65 mila decessi e 600 mila contagi da coronavirus, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. E' il quarto Paese al mondo per vittime dietro a Stati Uniti, Brasile e India. E l'ottavo per casi ufficialmente registrati di Covid-19.

Scatta  il coprifuoco notturno a L'Avana, che le autorità hanno deciso di imporre per far fronte a una seconda ondata di casi di coronaviurs nella capitale cubana. Lo riporta la Cnn. E' la prima volta che il governatore della città, Reinaldo Garcia Zapata, ricorre ad una misura così drastica dall'inizio della pandemia. Il coprifuoco, che durerà fino alle 5:00 del giorno successivo, rimarrà in vigore per almeno 15 giorni. Gli abitanti di L'Avana inoltre non potranno viaggiare nelle altre province del Paese e saranno inasprite le sanzioni per chi non indossa la mascherina nei luoghi pubblici, dove il consumo di alcol sarà vietato. Secondo la Johns Hopkins University Cuba registra finora 3.806 casi di coronavirus, inclusi 92 decessi.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie