Trump non respinge falsa teoria 'birther' su Harris

Sua campagna evoca non eleggibilità Kamala come vicepresidente

Donald Trump non ha respinto la falsa teoria alimentata in queste ore dalla sua campagna che la senatrice dem Kamala Harris non è eleggibile per la vicepresidenza per lo status migratorio dei suoi genitori, pur essendo nata in Usa, a Oakland (California). "Ho sentito oggi che non rispetterebbe i requisiti", ha detto in conferenza stampa, riservandosi di approfondire. Trump è stato tra i principali promotori del birther movement, che negava la nascita in Usa di Barack Obama. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie