Afghanistan: approvata liberazione di 400 talebani

Per avviare negoziati con gli insorti

La 'grande assemblea' afghana ha approvato la liberazione di 400 prigionieri talebani. Lo rendono noto i responsabili.
    La decisione è stata presa al termine di una Loya Girga (l'assemblea degli anziani) durata tre giorni allo scopo di "rimuovere ostacoli per l'avvio dei negoziati di pace, fermare lo spargimento di sangue e per il bene dei cittadini". La decisione prevede inoltre che i cittadini stranieri fra i 400 vengano consegnati al paese di provenienza. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie