Polonia, Duda vince le presidenziali

Conquista il 51,21%. Il suo avversario Trzaskowski al 48,79%

La Polonia spaccata in due rielegge presidente il populista Andrzej Duda, uscito vincitore dal ballottaggio di ieri con 450mila voti in più rispetto al suo rivale, il sindaco liberale ed europeista di Varsavia Rafal Trzaskowski. Duda ha incassato il 51,2% delle preferenze contro il 48,8% di Trzaskowski.
    Cavalli di battaglia per la rielezione di Duda sono state le promesse di uno Stato forte e centralizzato, nonché la difesa dei valori tradizionali. L'altra metà della società polacca aveva invece puntato su Trzaskowski sperando in un Paese più moderno e aperto al mondo, nonché più attivo nell'Unione europea. Il sindaco di Varsavia ha perso nonostante abbia prevalso in 10 regioni su 16.
    A favore del presidente uscente hanno votato le regioni dell'est e del sud, dove la popolazione è più numerosa.
        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie