Terremoto del 5.8 nel Mediterraneo centrale

Tra Italia e Grecia. Avvertita in Puglia, Calabria e Sicilia

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.8 secondo l'agenzia europea di monitoraggio Emsc è stata registrata nella notte nel mare tra l'Italia e la Grecia, a circa 10 chilometri di profondità.

Il terremoto si è verificato poco prima delle 2 e, secondo varie fonti, sarebbe stato avvertito anche sulle coste di Puglia, Calabria e Sicilia. Al momento non si ha notizia di danni. La scossa è stata individuata a 439 chilometri a sud ovest di Atene.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie