25 aprile: Di Maio, onore a chi è morto

Oggi costretti a sospendere libertà personali,ma presto cambierà

(ANSA) - ROMA, 25 APR - "Sono passati 75 anni da quel giorno, in cui arrivò la Liberazione dall'occupazione nazifascista in Italia". Oggi, "25 aprile 2020, ricordiamo e rendiamo onore a quegli uomini e a quelle donne che hanno permesso tutto questo, che sono morti perché l'Italia potesse rinascere. Li ricordiamo nel nostro tricolore e ancora nei tricolori che oggi sventolano dai nostri balconi. Ricordiamo quegli uomini e quelle donne anche in uno dei momenti più difficili della nostra storia recente. Nel quale siamo stati costretti a sospendere le nostre libertà costituzionali". Così il ministro degli esteri Luigi Di Maio ricorda la festa della Liberazione su Facebook. "Libertà - prosegue - alle quali, proprio in virtù di ciò che attraversammo ormai 75 anni fa, ci sentiamo fortemente legati e che presto, ne sono certo, tutti noi torneremo a respirare pienamente".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie