Casi sospetti su portaerei De Gaulle

Una quarantina di marinai con 'sintomi' sulla nave nucleare

Una quarantina di marinai della portaerei nucleare francese Charles de Gaulle sono affetti da "sintomi compatibili" con il Coronavirus e sono sotto "osservazione medica speciale": lo ha annunciato oggi a Parigi il ministero delle Forze armate.
    "Da oggi - si legge in un comunicato - una squadra attrezzata con strumenti di screening sarà imbarcata sulla portaerei per indagare sui casi emersi e impedire la propagazione del virus a bordo della nave".
    La Charles de Gaulle si trova attualmente nell'Atlantico e sta facendo rotta verso il Mediterraneo per un attracco che - secondo i programmi - era previsto a Tolone il 23 aprile.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie