Mondo
  • Governo Conte: Oettinger, dall'Ue ci sarà più disponibilità

Governo Conte: Oettinger, dall'Ue ci sarà più disponibilità

Scholz: dall'Italia una buona notizia per l'Europa. Gli auguri di Juncker

Il nuovo incarico conferito a Conte è "uno sviluppo positivo". Ora ci si aspetta dall'Italia "un governo pro-europeo che non lavori contro l'Europa". Lo ha detto il commissario Ue uscente al bilancio Guenther Oettinger in un'intervista radiofonica all'emittente Swr. Bruxelles "è pronta a fare qualsiasi cosa per facilitare il lavoro del governo italiano quando entrerà in carica e per ricompensarlo", ha aggiunto, affermando che "ci sarà più spazio per una politica sociale, anche se i socialdemocratici sanno bene che il debito illimitato nell'eurozona è un danno per tutti".

Il vicecancelliere e ministro delle Finanze tedesco, il socialdemocratico (Spd) Olaf Scholz, ha dichiarato che l'incarico per la formazione di nuovo governo in Italia è "una buona notizia per l'Europa". "Mi rallegro che con ogni probabilità in Italia finisce la crisi di governo e può ora prendere il timone un governo nuovo, stabile e progressista", ha aggiunto Scholz in una dichiarazione inviata all'ANSA dall'Ufficio stampa del ministero delle Finanze.

Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker invia i suoi più "sentiti auguri" a Giuseppe Conte "di riuscire nel suo compito di formare un governo. L'Italia gioca un ruolo centrale nella famiglia europea e contiamo sul suo contributo attivo al progetto europeo". Così la portavoce della Commissione europea Mina Andreeva, che annuncia una telefonata tra Juncker e Conte oggi.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie