Migranti, lite ong Open Arms-Salvini

'Anche se l'Italia chiude i porti non può mettere porte al mare'. Ministro: 'Risparmino tempo, porti chiusi'

La nave Open Arms dell'ong spagnola Proactiva Open Arms sta di nuovo dirigendosi verso la Sar libica. E' quanto segnalato sul sito Marine Traffic, che monitora le rotte delle navi. L'imbarcazione risulta seguita a breve distanza dallo yacht Astral, della stessa ong. "Anche se l'Italia chiude i porti - scrive su Facebook l'organizzazione non governativa - non può mettere le porte al mare. Navighiamo verso quel luogo dove non ci sono clandestini o delinquenti, solo vite umane in pericolo. E troppi morti sul fondale".

E Salvini, da Mosca, avvisa: "Risparmino tempo, fatica e denaro, sappiano che i porti italiani non sono disponibili". 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie