Corea Nord: Tillerson, Usa tranquilli

'Scambio minacce non significa opzione militare più vicina'

"Non credo che ci sia alcuna minaccia imminente da parte della Corea del Nord; gli americani dovrebbero dormire tranquilli": lo ha detto il Segretario di Stato Usa Rex Tillerson aggiungendo che il recente scambio di minacce tra Washington e Pyongyang non significa che gli Stati Uniti si stanno avvicinando all'opzione militare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie