May, si voterà come previsto l'8 giugno

La premier: "Attacchi ispirati l'uno all'altro"

Le elezioni politiche si terranno come previsto l'8 giugno. Lo ha detto la premier britannica Theresa May parlando a Downing Street. "Questo - ha detto la May - è il terzo attacco in tre mesi in Gran Bretagna". "Gli attacchi non sono collegati ma siamo di fronte a un nuovo trend: il terrorismo chiama il terrorismo e gli assalitori vengono ispirati da altri assalitori", ha aggiunto la premier. L'estremismo islamista - ha spiegato - è alla base dei recenti attacchi terroristici in Gran Bretagna. "Dobbiamo fare tutto il possibile - è stato il suo appello - per ridurre la diffusione dell'estremismo jihadista online". Deve essere rivista - ha spiegato - la strategia anti-terrorismo contro le nuove minacce al Paese. E ha rivelato che altri 5 "credibili piani" di attacchi terroristici sono stati sventati dall'intelligence e dalle forze di polizia in Gran Bretagna negli ultimi tre mesi, oltre ai tre che sono stati invece portati a termine: a Westminster Bridge, alla Manchester Arena e ieri sera a London Bridge e a Borough Marker.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie