Tunisia: parlamento sfiducia Essid

Risultato atteso, ora verso governo unità nazionale

Il premier tunisino, Habib Essid, ha perso il voto di fiducia in Parlamento, in cui 118 deputati hanno votato contro.

    Il risultato era atteso, dopo che molti deputati della coalizione di governo avevano confermato che non avrebbero rinnovato la fiducia a Essid, 67 anni. A giugno i leader dei quattro partiti della coalizione (Nidaa Tounes, Ennhadha, Union Patriotique Libre e Afek Tounes) avevano annunciato la loro intenzione di sfiduciare il premier. I negoziati per la nomina del nuovo premier dovrebbero iniziare lunedì e si prevede che si formerà un governo di unità nazionale.
    Essid era sotto pressione da quando, il mese scorso, il presidente Beji Caid Essebsi aveva chiesto un governo di unità nazionale per accelerare le riforme e affrontare la crisi economica, la disoccupazione, e l'allarme sicurezza in Tunisia, Paese pesantemente colpito dal terrorismo islamico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie