Morto Hadzic, ex capo serbi di Croazia

Accusato di genocidio dal Tpi, era stato arrestato nel 2011

L'ex capo politico dei serbi in Croazia, Goran Hadzic, è morto oggi a causa di un tumore al cervello in un ospedale di Novi Sad, nel nord della Serbia.
    Aveva 58 anni.
    Hadzic era stato arrestato nel 2011 dal Tripunale penale internazionale (Tpi) e accusato di genocidio, crimini di guerra e contro l'umanità per le atrocità e i massacri di centinaia di civili croati e non serbi compiuti durante la guerra del 1991-1995. Il Tpi aveva poi sospeso il processo a suo carico a causa delle sue gravi condizioni di salute e l'aveva rilasciato l'anno scorso. Hadzic non aveva mai ammesso la propria colpevolezza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie