Altare in aeroporto Istanbul, 'non dimenticheremo'

All'interno dello scalo di Ataturk, le immagini delle vittime dell'attentato

"Non dimenticheremo mai i nostri passeggeri e lavoratori che hanno perso le loro vite". È quanto si legge davanti al grande altare allestito all'interno dell'aeroporto Ataturk, a Istanbul, dedicato al personale dello scalo, 15 vittime turche, che martedì scorso hanno perso la vita nell'attentato kamikaze in cui sono morte 42 persone, e 239 sono rimaste ferite. Poco dopo l'ingresso nell'ala partenze dello scalo, si nota una grande bandiera della Turchia, di circa quattro metri per tre di altezza, sospesa alle spalle delle 15 grandi foto delle vittime.

Molti i fiori che si trovano sia sul tavolo dove sono posate le foto in bianco e nero, sia su ampio tavolo sotto la bandiera. Tra le foto anche alcuni biglietti con pensieri rivolti alle vittime. Tra questi ce n'è uno con versetti del Corano, e un altro scritto da un bambino: "Siamo tristi per voi - si legge - e vi portiamo i nostri fiori in segno del nostro affetto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie