Russia, mandato arresto per Khodorkovski

Fondatore Yukos, scarcerato 2 anni fa, ora accusato di omicidio

La giustizia russa ha dichiarato "arrestato in contumacia" per omicidio il fondatore di Yukos, Mikhail Khodorkovski, rilasciato 2 anni fa dopo aver trascorso 10 anni in carcere per evasione fiscale e riparato all'estero.
    Molti considerano l'ex petroliere perseguitato politico perché nemico politico di Vladimir Putin. Khodorkovski, 52 anni, è ora indagato per l'omicidio nel 1998 del sindaco d'una cittadina siberiana, per il quale fu condannato il capo della sicurezza di Yukos.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie