Mondo

Turchia: Erdogan, "formare governo al più presto"

Presidente apre a coalizione, "rispettare volontà popolare"

"Gli egoismi dovrebbero essere messi da parte e un governo formato il più presto possibile". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel suo primo discorso pubblico dopo il voto di domenica scorsa, aprendo così all'ipotesi di un governo di coalizione. "Tutti devono rispettare la volontà popolare" e i risultati elettorali "non significano che la Turchia rimarrà senza un governo", ha aggiunto Erdogan.

Il partito procurdo turco Hdp, che ha registrato un importante successo alle politiche di domenica scorsa, è pronto a una coalizione di governo con altre forze di opposizione che escluda il partito islamico Akp del presidente Recep Tayyip Erdogan e del premier uscente Ahmet Davutoglu, ha indicato il leader del partito Selahattin Demirtas. Secondo il capo del 'Podemos curdo', Erdogan dovrà rimanere entro i limiti del ruolo rappresentativo che la costituzione turca assegna al capo dello stato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie